Episodio n° 10 del nostro podcast dedicato alla finanza aziendale e alla fiscalità per l’internazionalizzazione, prodotto dallo Studio Battaglia Commercialisti.

In questo episodio, in particolare, tratteremo dei servizi offerti da Sace e Simest, sia come strumenti di riduzione del costo per interessi che come strumenti di trasferimento del rischio e di finanziamento, strumenti utili sia all’impresa che alla banca che assiste la propria clientela nelle sue attività estere.

Questo episodio fa parte di una piccola serie in cui vedremo insieme i principali strumenti di pagamento internazionali.

Preliminarmente, è necessario chiarire che senza un Piano Export moltiplichiamo tutte le forme di rischio, quindi tratteremo dei mezzi di pagamento alla luce di riflessioni che consideriamo nate all’interno di un Piano Export, inquadrato, a sua volta, all’interno di un Business Plan per l’Export.

Quando si sceglie una forma di pagamento è opportuno operare una riflessione preliminare su quale rappresenti la soluzione più adeguata fra quelle disponibili.

Solo dopo aver compiuto tale analisi, si potrà scegliere fra le varie forme.

La scelta della forma di pagamento deve tener conto del fatto che le forme di pagamento hanno diversi livelli di sicurezza e quindi costi diversi.

Vedremo come non esistono solo strumenti di pagamento, ma anche strumenti che consentono la mitigazione del rischio nella transazione e il finanziamento dell’impresa, migliorando il cash flow.

Per qualunque ulteriore informazione o chiarimenti, contattateci pure:

[email protected]

Buon ascolto

Paolo Battaglia

Print Friendly, PDF & Email